rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca

Faceva prostituire giovani connazionali, romena arrestata dalla polizia

Era a capo di una organizzazione che inseriva sul mercato della prostituzione catanese giovani romene

Per tre anni di fila aveva diretto le fila di una vasta organizzazione attiva nel settore dello sfruttamento della prostituzione che inseriva sul mercato catanese giovani romene. La polizia ha indagato su di lei per tre anni eseguendo gli accertamenti del caso ed ora è arrivata la condanna.

Con una sentenza del tribunale etneo la donna romena è stata condannata ad 1 anno, mesi 7 e giorni 6 di reclusione, la multa di euro 25.600 e l’interdizione dai pubblici uffici per il reato di associazione a delinquere finalizzata al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e allo sfruttamento della prostituzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Faceva prostituire giovani connazionali, romena arrestata dalla polizia

CataniaToday è in caricamento