Pluripregiudicato ai domiciliari spaccia marijuana: preso

Aveva in casa oltre 700 grammi di marijuana ed una macchina per il sotto vuoto

La polizia ha tratto in arresto Carmelo Chiantello, pluripregiudicato, responsabile di detenzione ai fini di spaccio di droga. I "falchi" hanno sopreso questa loro vecchia conoscenza all’interno di un appartamento di Fasano, dov’era sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari. Nel tardo pomeriggio di ieri, gli agenti hanno eseguito una perquisizione all’interno dell’abitazione, trovando in uno stanzino una busta in cellophane contenente marijuana, in parte sfusa e in parte suddivisa in involucri, per un peso complessivo di 760 grammi, mentre nel vano cucina è stato rinvenuto un bilancino di precisione con residui di sostanza stupefacente ed una apparecchiatura per il confezionamento sottovuoto. Si trova ora a piazza Lanza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Operazione antidroga, sequestrati 1.300 chili di marijuana: 6 arresti

  • Ricette false per ottenere i rimborsi, due medici sospesi ed otto farmacisti indagati

  • Incidente autonomo in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Coronavirus, commercialista di Biancavilla morto al San Marco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento