Entra in casa della ex per costringerla a tornare insieme: arrestato

L’arrestato è stato relegato agli arresti domiciliari così come deciso dal giudice in sede di udienza per direttissima

I carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale hanno arrestato un pregiudicato catanese di 39 anni, ritenuto responsabile di violenza privata e violazione di domicilio. La sua gelosia si è scatenata quando la donna, di 34 anni, aveva deciso di troncare la relazione sentimentale dopo circa un anno di frequentazione. Ha quindi deciso di entrare con una banale scusa nell’abitazione che la ex condivide con i suoi due bambini di 7 e 8 anni, nati da una precedente relazione, nonché con la propria madre, proprietaria dell’immobile. A quel punto l'ha costretta a consegnargli il telefonino, per evitare che potesse chiedere aiuto all’esterno, e inoltre a non poter uscire di casa perché doveva rendersi conto che non vi fosse alternativa: o lui o nessun altro. Inutili i tentativi della madre di convincerlo ad andarsene di casa e lasciare in pace la figlia, e di conseguenza i bambini obbligati ad assistere alla scenata. Le mediazioni anzi hanno creato ancor più rabbia con minacce dirette alla ex. Per fortuna qualcuno dei vicini, rendendosi conto che dentro quelle mura si stava verificando qualcosa di brutto, ha chiesto aiuto al 112, consentendo nel giro di pochi minuti l’intervento sul posto dell’equipaggio di una gazzella che ha avuto accesso nell’appartamento ponendo fine alle azioni prevaricatrici poste in essere dal 39enne. L’arrestato è stato relegato agli arresti domiciliari così come deciso dal giudice in sede di udienza per direttissima.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento