Tenta la truffa "dello specchietto", viene scoperto e investe le vittime: arrestato

E' successo a San Giovanni La Punta. Una volta smascherato l'inganno ha pensato di fuggire travolgendo le vittime che hanno riportato lesioni e fratture

Lo scorso 27 aprile aveva, con un complice, colpito una Toyota Yaris di una donna tentando la più "classica" delle truffe dello specchietto. Dopo la collisione, avvenuta nel centro di San Giovanni La Punta, Alfredo Restivo, 34enne di Adrano, aveva chiesto a titolo di risarcimento 20 euro dalla donna che glieli aveva consegnati.

Però la vittima, dopo un breve lasso di tempo, aveva consultato il figlio e si era resa conto di essere stata truffata. I due così erano andati alla ricerca dell'Alfa Romeo 147 di Restivo e del suo complice e li hanno rintracciati in via Merano.

Alla vista delle sue vittime - e mentre il figlio della donna stava raggiungendo una pattuglia di vigili urbani per denunciare l'accaduto - l'uomo ha di botto accelerato colpendo prima un'auto e poi travolgendo le vittime. Restivo e il suo complice sono riusciti a fuggire, mentre la donna ha riportato diverse contusioni al gluteo, all’anca e alla coscia sinistra, con prognosi di 10 giorni e il figlio una frattura composta del piatto tibiale ed altre lesioni con prognosi di 30 giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La ricostruzione dell'accaduto ha permesso di individuare Restivo che è stato arrestato dai carabinieri e dovrà rispondere dei reati di truffa, danneggiamento e lesioni personali aggravate in concorso.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza regionale sul Coronavirus: obbligo di mascherina e più controlli

  • Carabiniere preso a calci e pugni ad un posto di blocco da un 39enne

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Incidente in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Operazione antidroga, sequestrati 1.300 chili di marijuana: 6 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento