menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terremoti, sciame sismico nella Sicilia sud-orientale: registrate 8 scosse

Dopo la scossa delle ore 16.35, avvertita bene anche a Catania, si sono verificati altri 7 fenomeni sismici, tutti con epicentro tra le province di Ragusa e Siracusa. L'ultimo, in ordine di tempo, registrato alle 19.07

Sono ben 8 le scosse di terremoto registrate nel pomeriggio di oggi tra le province di Ragusa e Siracusa. La più forte, alle ore 16.35, è stata avvertita in maniera considerevole anche a Catania.

Come registrato dall'Ingv, la terra ha continuato a tremare per tutto il pomeriggio. Ben 8 le scosse rilevate, tanto che è possibile parlare di un vero e proprio sciame sismico, addensato in un arco di tempo relativamente breve. L'ultima volta la terra ha infatti tremato alle ore 19,07.

Il secondo picco più consistente, dopo la scossa delle 16,35, si è raggiunto alle ore 18,57, quando nelle province di Ragusa l'epicentro è stato localizzato a 7 chilometri di profondità, e il sisma ha raggiunto intensità 3,7 della scala Richter. Anche in questa occasione la terra ha tremato a Catania.

Le altre sei scosse, invece, hanno fatto registrare magnitudo 2,2. Tutte localizzate a distanze dai 10 chilometri fino a 16 rispetto ai comuni di Giarratana, Palazzolo Acreide, Buscemi, Ragusa, Monterosso Almo, Chiaramonte Gulfi,
Modica, Cassaro.

Non si registrano, al momento, danni a persone o cose.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Bonus antifurto 2021: i requisiti per richiederlo

social

Covid-19 e meteo: come le temperature agiscono sul virus

Ristrutturare

Parquet in casa: guida ai diversi tipi di legno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento