Trecastagni, accoltella il proprietario di una pizzeria: arrestato

La vittima, un 43enne di San Giovanni la Punta, è stato ricoverato nell'ospedale Cannizzaro di Catania con una prognosi di 30 giorni. La lite era cominciata nella pizzeria, ed era proseguita in strada, dove il titolare del locale è stato accoltellate

I carabinieri della Stazione di Trecastagni hanno arrestato T.R.A., 45enne, per tentato omicidio aggravato. Nella tarda serata di ieri, l’uomo si è recato in una pizzeria a Trecastagni dove ha avuto un’accesa discussione con il titolare del locale, scaturita da motivi di carattere economico.

Il diverbio da li a poco è  degenerato in una vera e propria lite fuori dal locale. Nella circostanza, il 45enne in preda all’ira ha sferrato alcuni colpi di coltello contro l’avversario, mentre dei clienti hanno chiamato subito i carabinieri al 112, riferendo quanto stava accadendo.

Una pattuglia è intervenuta immediatamente bloccando l’aggressore  per strada mentre tentava di allontanarsi. La vittima, un 43enne di San Giovanni la Punta,  trasportata all’Ospedale Cannizzaro è stata medicata e ricoverata a seguito delle diverse ferite d’arma bianca riscontrate all’addome e giudicate guaribili in 30 giorni salvo complicazioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’arrestato è stato tradotto nel carcere di Piazza Lanza a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento