Trecastagni, nonostante il divieto circola con calesse e cavallo: denunciato

Ciononostante, l’uomo è stato sorpreso in via dello stadio alla conduzione di un calesse trainato da cavallo, in violazione della suddetta ordinanza comunale. All’uomo è stata elevata anche una sanzione amministrativa e sono stati sequestrati calesse e cavallo

I carabinieri di Trecastagni con il supporto del Nucleo Elicotteri di Catania  hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria un 58enne di Pedara per inosservanza di un ordine emesso dall’Autorità di Pubblica Sicurezza.

Nel corso dei festeggiamenti in onore dei Santi martiri Alfio, Filadelfio e Cirino, il Sindaco del Comune di Trecastagni ha emesso una apposita ordinanza con la quale ha stabilito per motivi di ordine e sicurezza pubblica il divieto alla circolazione di mezzi a trazione animale sull’intero territorio comunale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ciononostante, l’uomo è stato sorpreso in via dello stadio alla conduzione di un calesse trainato da cavallo, in violazione della suddetta ordinanza comunale. All’uomo è stata elevata anche una sanzione amministrativa e sono stati sequestrati calesse e cavallo. Sono in corso gli accertamenti per stabilire la regolare detenzione dell’animale ed il rispetto delle norme igienico sanitarie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento