Cronaca

Università, studenti protestano contro i test d'ingresso alle Ciminiere

Le studentesse e gli studenti del Coordinamento Universitario, questa mattina, hanno protestato simbolicamente davanti all'ingresso per partecipare ai test di selezione. "Costosi e inutili", scrivono

"Come studenti e studentesse universitari del Coordinamento Universitario abbiamo bloccato, di prima mattina, lo spazio che a partire da oggi sarà utilizzato per ospitare i test d’ingresso per le facoltà a numero chiuso della nostra città". Questo il messaggio con il quale i ragazzi del Coordinamento hanno rivendicato la protesta di questa mattina, allo spazio fieristico delle Ciminiere di Catania dove, da pochi giorni, si svolgono i test di selezione per i principali corsi di studio catanesi. 

"Da anni diciamo che il numero chiuso e i test d'accesso all'Università sono solo delle operazioni economiche, che poco hanno a che vedere con la valorizzazione dello studente e dell'università - scrivevano pochi giorni prima per annunciare le proteste - L'università che vogliamo è accessibile a tutti e di qualità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università, studenti protestano contro i test d'ingresso alle Ciminiere

CataniaToday è in caricamento