Via Acque Casse e via Villini a Mare "in pessime condizioni"

Manto stradale in pessime condizioni che aspettano da troppo tempo i lavori di bitumazione definitiva. E' la denuncia del consigliere di “Italia Viva” del II municipio di Catania Andrea Cardello

Due strade con un manto stradale in pessime condizioni che aspettano da troppo tempo i lavori di bitumazione definitiva. Nel frattempo, il rischio di fare brutte cadute o di danneggiare le auto per i residenti della zona è continuo. Succede in via Acque Casse e in via Villini a Mare. “Sono stato chiamato dagli abitanti letteralmente inferociti per questa situazione- afferma il consigliere di “Italia Viva” del II municipio di Catania Andrea Cardello- via Acque Casse e via Villini a Mare sono state interessate dai lavori di congiungimento del collettore fognario. Interventi sospesi poco dopo per mancanza di fondi. Così la ditta ha coperto le strade in modo approssimativo ed oggi queste due vie sono percorsi di guerra. Ho presentato un’interrogazione al vice sindaco e all’assessore di competenza per capire modalità e tempistiche di ripristino del manto stradale e soprattutto per comprendere di chi sono le responsabilità di tutto questo visto che , come sempre, a pagare sono i cittadini”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento