rotate-mobile
Venerdì, 7 Ottobre 2022
Cronaca Nesima / Via Antonio Pacinotti

Via Pacinotti, fedeli sventano furto in chiesa

Misero il bottino che il ladro è riuscito a rubare dalla chiesa Spirito Santo: una carpetta con della documentazione matrimoniale e due forbici con lama di circa venti centimetri

Pensava di poter "ripulire", durante la messa del pomeriggio, la sagrestia della chiesa Spirito Santo ma non ha fatto i conti con l’ira dei fedeli. Così un pregiudicato, affidato in prova ai servizi sociali, è stato arrestato ieri.

Una pattuglia ha notato l’uomo che inseguito da alcune persone si allontanava di corsa dalla strada che fiancheggia la chiesa in via Pacinotti. I militari hanno intimato l’alt al soggetto, il quale ha tentato invano la fuga ed è stato bloccato dopo una breve colluttazione.

LA RAPINA- Secondo la ricostruzione l’uomo, durante la celebrazione della messa pomeridiana, si è introdotto furtivamente nella sagrestia della parrocchia, per sottrarre gli oggetti di valore custoditi all’interno, ma è stato sorpreso da alcuni fedeli che l’hanno messo in fuga.
Misero il bottino che il ladro è riuscito ad arraffare: una carpetta con della documentazione matrimoniale e due forbici con lama di circa venti centimetri. Dopo l’arresto il materiale rubato è stato riconsegnato al prete.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Pacinotti, fedeli sventano furto in chiesa

CataniaToday è in caricamento