Villaggio Sant'Agata, nasconde la droga dietro a un portone: pusher arrestato

Nell'atrio e nel vano di sgombero del palazzo sono stati trovati sei grammi di cocaina e oltre 350 grammi di marijuana

Nel pomeriggio di ieri gli agenti del servizio antidroga hanno effettuato un controllo al villaggio Sant'Agata e dopo un attento monitoraggio hanno individuato uno scambio di stupefacenti. Intervenuti con l'auto davanti ad una palazzina hanno sorpreso un giovane pusher, Giuseppe Strazzeri, 26 anni, davanti ad un portone dietro il quale nascondeva la droga.

Il ragazzo ha provato a scappare gettando le dosi in un cassonetto dell'immondizia, ma è stato immediatamente fermato e perquisito.Nel frattempo i poliziotti hanno sequestrato anche i tre involucri di marijuana.

All’interno dell’atrio e del vano di sgombero dello stabile teatro dell’operazione, tra spazzatura e oggetti vecchi di ogni tipo, è stata trovata una busta in plastica con all’interno trentatré involucri contenenti sostanza cocaina, per un peso complessivo di sei grammi, oltre a tredici involucri di marijuana e ad altre due buste con all’interno trecentoquaranta grammi della stessa sostanza. E' stato inoltre sequestrato un bilancino di precisione perfettamente funzionante e altro materiale per il confezionamento delle dosi di droga.

Il pusher è stato arrestato per il reato di spaccio disostanza stupefacente e, su disposizione del Pubblico Ministero di turno, è stato rrinchiuso nelle camere di sicurezza della Questura, in attesa della direttissima.

Successivamente gli agenti hanno proseguito i controlli negli scantinati presenti in uno stabile del quartiere Villaggio S. Agata, trovando delle armi che sono state sequestrate a carico d’ignoti. All’interno di un vecchio baule, è stata trovata una riproduzione in metallo di una mitragliatrice modello UZI priva di tappo rosso e un fucile da caccia con il calcio mozzato. Una volta sequestrato, il materiale è stato inviato per gli ulteriori accertamenti a cura del personale del Gabinetto Regionale di Polizia Scientifica, già intervenuto sul posto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

Torna su
CataniaToday è in caricamento