Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Violenta lite in famiglia, aggredisce la sorella davanti ai suoi figli

Gli operatori hanno accertato che la lite era avvenuta per futili motivi tra un uomo di 37 anni, sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, e la sorella

Nella mattinata di ieri, agenti delle volanti sono intervenuti presso un’abitazione in un edificio del centro cittadino dove era stata segnalata una violenta lite in famiglia. Giunti immediatamente sul posto, gli operatori hanno accertato che la lite era avvenuta per futili motivi tra un uomo di 37 anni, sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, e la sorella alla quale il primo aveva strappato i capelli dopo averla aggredita violentemente innanzi ai tre figlioletti minori della donna. Dopo essere stata accompagnata in ospedale per le cure del caso, la donna, che veniva refertata con una prognosi di 10 giorni per lievi contusioni ed escoriazioni al capo e alla spalla, formalizzava la denuncia per quanto accaduto. Il racconto della vittima ha trovato riscontro nelle dichiarazioni rese dalla madre. Alla luce di quanto accaduto l’uomo è stato denunciato all’Autorità giudiziaria per il reato di lesioni personali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenta lite in famiglia, aggredisce la sorella davanti ai suoi figli

CataniaToday è in caricamento