Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Violenza e minacce al pronto soccorso, indagato un uomo

Il soggetto, un pluripregiudicato di 34 anni, ha preso di mira un infermiere in servizio pretendendo immediata assistenza per la figlia in codice verde

Nella giornata di oggi, personale del Commissariato Borgo Ognina ha indagato in stato di libertà un uomo di anni 34, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio e la persona, poiché ritenuto responsabile del reato di violenza e minaccia nei confronti di un infermiere in turno al triage del pronto soccorso dell’ospedale Cannizzaro.

Secondo la ricostruzione dei fatti, l’uomo si sarebbe presentato al triage con la figlia in codice verde, scavalcando la fila dove vi erano altri utenti che attendevano il turno per essere visitati al pronto soccorso, pretendendo di essere agevolato solo perché la bimba si trovava in altra sala del medesimo ospedale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza e minacce al pronto soccorso, indagato un uomo

CataniaToday è in caricamento