Cronaca

Tensione su un volo Catania-Milano: cerca di salire sull'aereo senza biglietto

Un 44enne di La Spezia è stato bloccato ieri sera dalla polizia di frontiera all'aeroporto internazionale di Catania mentre cercava di imbarcarsi su un volo della Meridiana diretto a Milano Linate, nonostante fosse in possesso di un biglietto con destinazione Pisa

Un 44enne di La Spezia è stato bloccato ieri sera dalla polizia di frontiera all'aeroporto internazionale di Catania mentre cercava di imbarcarsi su un volo della Meridiana diretto a Milano Linate, nonostante fosse in possesso di un biglietto con destinazione Pisa. L'uomo, che è andato in escandescenza, sostenendo di essere un militare in possesso di documenti riservati, cosa risultata non vera, è stato condotto in ospedale per essere sottoposto a un Trattamento sanitario obbligatorio.

In base al racconto dei presenti, alle rimostranze del personale di terra, l'uomo ha dato in escandescenze, iniziando a urlare frasi sconnesse e insulti, gettando nel panico i passeggeri della tratta, in attesa di essere imbarcati. Subito sono state chiamate le forze dell'ordine, mentre il personale Meridiana cercava di calmare lo sconosciuto; gli agenti della polaria hanno raggiunto l'uomo mentre, superato il gate "di forza", cercava di salire sul velivolo, come riporta a MilanoToday un testimone.

Qui è stato immobilizzato non senza fatica dai poliziotti - nel frattempo era arrivata un'ambulanza - e portato via. Si cercherà di capire cosa possa aver scatenato il gesto e se l'uomo soffrisse di squilibrio mentale. Pare avesse un biglietto non valido per il volo e il rifiuto all'imbarco abbia scatenato una reazione folle. 

Il personale ha tranquillizzato i passeggeri ("Non si è trattato di una minaccia terroristica") e, dopo gli ulteriori controlli delle forze dell'ordine, l'aereo è ripartito per Milano. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tensione su un volo Catania-Milano: cerca di salire sull'aereo senza biglietto

CataniaToday è in caricamento