Catania Rete Gas e Sidra vanno verso la fusione aziendale

Nelle prossime settimane Catania Rete Gas, che ha appena chiuso in positivo il bilancio, avvierà un tavolo tecnico con la Sidra per portare avanti la procedura di fusione aziendale

Si chiude con un risultato positivo netto di oltre 2,5 milioni di euro il bilancio di esercizio 2019 di Catania Rete Gas. Il vice sindaco Roberto Bonaccorsi, in rappresentanza del socio unico Comune di Catania che compone l’assemblea dei soci, ha approvato il bilancio di esercizio dell’azienda partecipata, chiuso al 31 dicembre 2019, proposto dal Cda della società (Fabio Rallo Presidente, Giovannella Biondi e Alessandro Campo consiglieri) e al collegio sindacale. Un risultato economico che registra rispetto all’anno precedente un +32% sull’utile netto con un valore della produzione che si conferma di poco sopra i 9 milioni di euro. A ciò si aggiunge un sostanziale incremento degli investimenti effettuati nel corso dell’ultimo triennio sulla rete di distribuzione gas (oltre 2 milioni di euro) rispetto al periodo precedente. Soddisfazione per l’approvazione del bilancio è stata espressa dal Presidente dell’azienda Fabio che gestisce la rete del gas cittadino.

“Il bilancio approvato -ha commentato Rallo- testimonia il buon lavoro svolto dall’azienda nel corso del 2019, frutto della competenza e dell’impegno dei dirigenti aziendali, dei responsabili dei vari uffici e di tutte le maestranze specializzate. Un percorso di crescita avviato da qualche anno che dimostra con i fatti un effettivo cambio di rotta e la buona salute aziendale sia sotto il profilo economico che finanziario di Catania rete Gas”. Una boccata d’ossigeno per le casse del Comune di Catania che nelle prossime settimane incasserà oltre 5 milioni di euro dalla partecipata, derivanti per 1,5 milioni di euro dal dividendo richiesto sull’utile 2019 e per 3,6 milioni di euro dalla quota di pagamento sulla rete di distribuzione gas ceduta dall’amministrazione comunale. D’intesa con l’amministrazione Comunale, nelle prossime settimane Catania Rete Gas avvierà un tavolo tecnico con la Sidra per portare avanti la procedura di fusione aziendale prevista dal piano di razionalizzazione deliberato nei mesi scorsi dal Consiglio Comunale su proposta della giunta comunale guidata dal sindaco Salvo Pogliese. In programma la stesura di un nuovo piano industriale con il coinvolgimento di tutti i soggetti interessati che dovrà basarsi non solo su logiche di natura economica, ma anche sulle esigenze del territorio e dei cittadini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento