Lavori pubblici: richiesta di un nuovo mutuo da 15 milioni di euro

Un mutuo di 15 milioni per sistemare e rendere a norma le scuole del territorio catanese. Tra i lavori anche la manutenzione straordinaria della rete fognaria e del Teatro Massimo Bellini

Arriva un nuovo muto per la città di Catania. Sono 15 milioni di euro, secondo l’assessorato ai Lavori Pubblici, i soldi necessari per un elenco di lavori da effettuare nella città etnea: manutenzione e riparazioni di alcune scuole del catanese, sistemazione  strade, assesto dei  cimiteri di Via Aquicella e di S.G. Galermo e ancora,  interventi di adeguamento di alcuni impianti sportivi.

La domanda sarà presentata alla Cassa Depositi dopo l’approvazione in Giunta che potrebbe arrivare già entro questa settimana.

E’ d’obbligo chiedersi il perché di un nuovo mutuo visto che appena pochi mesi fa l’amministrazione aveva chiesto alla Cassa dei Depositi la devoluzione dei mutui non spesi negli anni scorsi.

Sembra, però, che il nuovo finanziamento sia stato deciso perché i fondi che dovrebbero arrivare dalla devoluzione non basterebbero per tutti gli interventi da effettuare nella maggior parte delle scuole comunali.
I lavori, come detto sopra, riguardano la manutenzione e la messa insicurezza degli edifici scolastici di tutte e dieci le municipalità, l’adeguamento alle norme di prevenzione incendi alla”Dusmet” di via Degli Agrumi, alle “Pestalozzi” del plesso di villaggio S. Agata, Della “Dannunzio- Don- Milani” di via Ferro Fabiani, del plesso “Caronda” di via Acquicella , della “Diaz –Manzoni” di via Basile, della “De Sanctis” di via Caracciolo, della “De Amicis” di via D’Angiò.

Nei 15 milioni del nuovo mutuo sono stanziati anche 1milione e 159 mila euro per l’adeguamento dalle norme antincendio del Teatro Massimo Bellini, 110 mila euro per i l tetto dell’Istituto Musicale “Bellini” di via Sacro Cuore , 500 mila euro per lavori di manutenzione straordinaria negli edifici comunali e 1 milione e 800 mila euro per interventi e manutenzione straordinaria sulla rete fognaria allo scopo di ridurre il rischio idraulico causato dagli allagamenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli interventi complessivi per il quale si richiede il finanziamento sono 24.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scattano le prime multe da 400 euro per mancanza di mascherina

  • Falsi invalidi, il sistema architettato da 6 medici: 21 indagati

  • Coronavirus, anche oggi nessun decesso: a Catania zero nuovi contagi

  • Ikea, nuovi orari di apertura per lo store di Catania

  • Amazon annuncia l’apertura di un nuovo deposito di smistamento a Catania

  • Pensioni d’invalidità con la compiacenza di medici dell’Asp: sei misure cautelari

Torna su
CataniaToday è in caricamento