rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
publisher partner

"Mettere in scena la casa" è la soluzione per venderla nel modo più veloce

La tecnica dell'home staging ha l'obiettivo di offrire risalto alle potenzialità dell’immobile, aumentandone il valore e agevolandone la vendita. Alcuni professionisti sono specializzati nell'offrire questo servizio

CATANIA - Prende sempre più piede anche in Italia la tecnica di “mettere in scena la casa” per dare risalto alle potenzialità dell’abitazione, aumentarne il valore e agevolarne la vendita.
Una nuova frontiera che, in termini tecnici, viene appunto chiamata home staging.

“Si dice sempre che la prima impressione è quella che conta. - Afferma Saverio Franceschini - Devi sapere che il cliente che visita la casa, fin dai primi istanti, inizia a provare delle emozioni.
Comincia subito ad immaginare la sua vita tra quelle mura, nella sua mente sogna i momenti che trascorrerà insieme alla famiglia, alle serate di festa con gli amici e ai weekend di relax che vi vivrà; ma alla fine comprerà ciò che vede e non ciò che immagina. - Prosegue -
Per questo i nostri consulenti immobiliari consigliano di tenere la casa in ordine, di aprire sempre le tende per renderla luminosa e di mettere in evidenza tutti i suoi plus".

Non basta solo fare ordine

“A volte la casa che si vuole vendere non è arredata oppure presenta solo un design parziale e antiquato - racconta Franceschini -  e allora è consigliabile apportare delle migliorie per rendere più appetibile l'immobile. - Continua - Ma cosa fare se non si è un arredatore e nemmeno un architetto? Basta affidarsi ad una soluzione professionale come l’home stage, che opera nel settore della valorizzazione immobiliare, affiancando spesso il proprio agente, per favorire la vendita della casa nel minor tempo e al miglior prezzo".

"In Platinum, abbiamo fondato un dipartimento specializzato, CAMIRA-PLATINUM, in cui operano degli home stager: si tratta di una figura che non può essere associata agli agenti immobiliari, ma che arriva in supporto agli stessi". 

Tavola disegno 3-6

In cosa consiste l’home staging

L’home staging - che letteralmente significa “mettere in scena la casa” -  è una tecnica di matrice americana per dare risalto alle potenzialità dell’abitazione, aumentarne il valore e agevolarne la vendita. Racchiude al suo interno un mix vincente di diversi ingredienti: il marketing immobiliare, l'interior design, la conoscenza dei tessuti d'arredo, la potenza esperienziale dei colori e la fotografia professionale. 

La figura dell’home stager nasce negli Usa agli inizi degli anni ’70 grazie all’agente immobiliare Barb Schwarz. Quest'ultimo iniziò a considerare l’immobile un prodotto a tutti gli effetti: il suo aspetto deve essere impeccabile, di qualità, e la vendita deve essere accompagnata da un piano di marketing che valorizzi le peculiarità possedute. 

L’impegno del professionista è rivolto a rendere più attraente la casa in vendita, apportando dei piccoli interventi. Il suo obiettivo è quello di valorizzare gli aspetti positivi dell’immobile per far cadere l’attenzione dell’acquirente sui pregi e non sui difetti.

Tavola disegno 4-7

La vendita della casa è più veloce?

“Secondo i dati divulgati nel sondaggio congiunturale sul mercato delle abitazioni in Italia, redatto dalla Banca d’Italia nel 2017, se un immobile resta sul mercato mediamente 225 giorni, dopo un intervento di home staging, esso rimane invenduto al massimo per 2 mesi" afferma Franceschini.

"Inoltre anche la percentuale di sconto sul prezzo di vendita diminuisce sensibilmente, passando in media da un 10.6% ad un 4%. E' opportuno considerare - conclude - che mediamente il 94% degli immobili rivisitati da un home stager vengono venduti."

Tavola disegno 2-9

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CataniaToday è in caricamento