Al via la terza edizione del Bellini Festival: quest'anno, anche a Parigi

Il Bellini Festival, alla sua terza edizione, quest'anno celebra il 210° anniversario della nascita dell'autore della "Norma" con una serie di eventi, che si svolgeranno a Catania, città natale del compositore, ma anche a Parigi

Il Bellini Festival, alla sua terza edizione, quest'anno celebra il 210° anniversario della nascita dell'autore della "Norma" con una serie di eventi di grande rilievo, che si svolgeranno a Catania, città natale del compositore, dal 3 novembre, ma anche a Parigi. Un progetto che prevede le registrazioni televisive dei concerti, destinate alla distribuzione sulle maggiori emittenti internazionali. E ciò grazie alla qualità delle proposte e alla presenza di artisti di chiara fama, come il pianista Ivo Pogorelich o il soprano Pretty Yende, nuova stella della lirica, reduce dal trionfale concerto newyorkese al Madison Square Garden al fianco di Andrea Bocelli.

Nei prossimi giorni il Bellini Festival approderà dunque, come lo scorso anno, a Parigi, che consacrò definitivamente nell'Empireo musicale l'astro di Vincenzo Bellini, destinato purtroppo a spegnersi prematuramente nel sobborgo di Puteaux, il 23 settembre 1835. I festeggiamenti per il più lieto anniversario della nascita si svolgeranno domani a Parigi nell'elegante e centralissimo Thèàtre Espace Pierre Cardin, ristrutturato negli anni Settanta dal grande stilista italo-francese nel cuore dell'Ìle-de-France.

Alla ribalta salirà il soprano Pretty Yende, raffinata belcantista, già vincitrice del primo Concorso Internazionale di Belcanto "Vincenzo Bellini", istituito nel 2010 proprio a Puteaux in collaborazione con il Bellini Festival, nonchè trionfatrice del prestigioso Concorso Operalia, creato e diretto da Placido Domingo. Yende dedicherà questo recital a beneficio dell'associazione "L'Enfant Bleu, Enfance maltrait", di cui è madrina l'attrice Marlène Jobert. La soirèe avrà l'alto patronato della Première Dame Carla Bruni Sarkozy. A Catania la programmazione si snoderà a partire dal 3 novembre, giorno esatto dell'anniversario, con un grande concerto dedicato alla musica religiosa di Bellini, nella suggestiva cornice del Duomo, tra le cui navate risuoneranno le note della Messa in re maggiore (composta nel 1818 durante il cosiddetto periodo catanese) e della bellissima Messa in la minore (risalente quasi certamente al 1821, e dunque al periodo 'napoletanò), insieme al Salve Regina in la maggiore.

L'esecuzione sarà affidata al Coro Lirico Francesco Cilea istruito da Bruno Tirotta e all'Orchestra Sinfonica Bellini Opera Festival diretta da Marco Zambelli. Voci soliste: il soprano Daniela Schillaci, applaudita quest'estate al Teatro Antico, per la stagione di Taormina Arte, nell'edizione di Aida con l'acclamata regia e scenografia di Enrico Castiglione; il mezzosoprano Manuela Custer, particolarmente apprezzata per le sue doti belcantistiche, il tenore Massimiliano Chiarolla, il basso Angelo Nardinocchi.

Ancora pagine rare del repertorio belliniano "sacro" caratterizzeranno il concerto del Coro Lirico Siciliano diretto da Francesco Costa, fissato per il 6 novembre nella Chiesa dei Minoriti. Il programma prevede tra l'altro la Sonata in sol per organo, la bellissima "preghiera" dalla Zaira e, in prima esecuzione catanese, il Salve Regina di Placido Mandanici, stretto amico di Gaetano Donizetti, per il quale scrisse la Messa di Requiem.

Altrettanto atteso il recital che, all'interno della sezione denominata "Festival della Melodia Belliniana", vedrà protagonista il pianista Ivo Pogorelich, star del concertismo mondiale, in un'antologia dedicata a Chopin e significativamente intitolata Melodie infinite, ad esaltare l'inesauribile vena melodica che accosta il musicista polacco al siciliano, cui fu legato da profonda amicizia e affinità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

Torna su
CataniaToday è in caricamento