menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Le youtuber Double C, gli influencer Brunella Cacciuni e Federico Mancosu e centinaia di giovanissimi: al Centro Sicilia si dice stop al bullismo

Un vero e proprio successo la giornata organizzata al parco commerciale Centro Sicilia di Misterbianco, per rimarcare il no al bullismo e favorire la sana integrazione tra i giovanissimi

A centinaia per dire assieme Stop al bullismo. Un vero e proprio successo la giornata organizzata al parco commerciale Centro Sicilia di Misterbianco, per rimarcare il no al bullismo e favorire la sana integrazione tra i giovanissimi.
 
Un evento che è stato scandito da una serie di appuntamenti iniziati già in mattinata con la partecipazione degli studenti delle scuole medie della provincia di Catania che si sono confrontati con Rosanna Schiralli e Ulisse Mariani, due dei massimi esperti sul tema che hanno fatto comprendere quanto sia necessaria la corretta convivenza non solo a scuola o negli altri luoghi di aggregazione, ma anche sui social e sulle piattaforme digitali.
 
Sui maxi schermi del parco commerciale sono stati proiettati i cortometraggi realizzati dagli alunni degli Istituti comprensivi di Misterbianco, ‘Padre Pio’, ‘Leonardo Sciascia’, ‘Pitagora’ e ‘Leonardo da Vinci’, quattro mini produzioni curate in collaborazione con Apple Store, che hanno ottenuto dei riconoscimenti.
 
Il gran finale nel pomeriggio con il talk show, affollatissimo, a cui hanno partecipato Brunella Cacciuni e Federico Mancosu, protagonisti del reality tv delle reti Rai ‘Il Collegio’ e componenti del collettivo “House of Talent”, la prima crew italiana di influencer. Immancabile il rito dei selfie e degli autografi a cui gli alunni del collegio più severo della tv nazionale si  sono concessi. A sorpresa anche la partecipazione delle sicilianissime Double C, Claudia e Chiara, fra le più affermate blogger e YouTuber del momento.
 
“Il Centro Sicilia conferma di essere luoghi di aggregazione per le famiglie e per i giovanissimi, è logico quindi immaginare iniziative come la giornata contro il bullismo. La partecipazione di tanti ragazzi è la testimonianza che si possono affrontare temi così delicati anche in contesti alternativi, ma al tempo stesso complementari, alle aule scolastiche”, ha commentato il direttore Giuseppe Bella.
 
Nel corso della giornata sono state presentate le attività della Kondor Volley Catania, la società di pallavolo che cura la formazione di veri e propri talenti mediante la propria Academy e promuove molte iniziative sul territorio per avvicinare allo sport anche i bambini dei quartieri a rischio del capoluogo etneo.

Durante l'evento il Parco commerciale Centro Sicilia ha premiato la cooperativa Energ-etica Catania che nei giorni scorsi ha presentato la Fattoria Sociale Orti del Mediterraneo e allestito dei laboratori del gusto riservati ai visitatori.
 
Tutte le iniziative sono state organizzate e promosse da CBRE.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Svegliarsi di notte - I significati secondo la medicina cinese

Alimentazione

Curcuma: proprietà e benefici

Cura della persona

Manicure semipermanente senza lampada - Ecco come

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento