Eventi

"Semu tutti?" in scena la performance teatrale dedicata a Sant'Agata

Il giovane gruppo di attori Mimeià [AusuAttori], diretto da Salvo Piro e Manuela Ventura, ha regalato alla città una performance dedicata alla Santa Patrona all'interno della mostra "Buona" di Cartura

 All'interno della mostra "Buona" organizzata da Cartura da "Land La nuova Dogana" in onore di Sant'Agata è andata in scena, sabato 3 e domenica 4 febbraio, la performance "Semu tutti?" di Mimeià [AusuAttori], diretta da Salvo Piro e Manuela Ventura.

In mezzo a più di quaranta opere realizzate dai maestri di Cartura, guidati da Alfredo Guglielmino e dedicate alla Patrona etnea, il gruppo di giovani attori ha omaggiato la martire catanese con "un'offerta di corpi, voci e oggetti d'arte per un attraverso scomposto della festa di Sant'Agata".

Lontani dal caos della processione e immersi in un'atmosfera sacra ed onirica insieme, Simona Allegra, Teresa Barbagallo, Claudia Cappuccio, Simone Cappuccio, Carlo Genova, Giuseppe Leonardi, Roberta Rotante, Michelangelo Sciuto, Valerio Severino hanno ricordato la vicenda della "bella del Fortino" facendone emergere la dimensione più autentica e potente.

In trenta minuti di performance il gruppo di Mimeià [AusuAttori] ha ricordato quanto il legame di Agata con il popolo abbia radici che affondano nel sacro femminile di un'eroina antica e modernissima insieme, simbolo di fierezza per una città intera.

Splendida la cornice musicale guidata da Salvo Disca. A fare il resto, restituendo una tensione emotiva magica, i lavori della bottega d'arte di Alfredo Guglielmino, che ha il potere di trasformare in bellezza vera qualsiasi cosa diventi oggetto delle sue opere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Semu tutti?" in scena la performance teatrale dedicata a Sant'Agata

CataniaToday è in caricamento