Aggressioni ai poliziotti, le reazioni della politica

Diverse le dichiarazioni di solidarietà agli agenti per l'episodio avvenuto a Librino e per un altro in via Giuffrida

La politica interviene in merito alla recente escalation di violenza che si registra in città. Il comitato Terranostra, sulla vicenda accaduta in via Giuffrida, ha diramato una nota stampa: "L'aggressione dei due agenti da parte dei lavavetri pochi giorni fa a Catania è solo l'ultimo episodio di una lunga sequenza di illegalità e vessazione che si svolge quotidianamente tra via Vincenzo Giuffrida e viale Sanzio".

"Un continuo assedio di lavavetri che, ad ogni semaforo rosso tra il rifiuto degli automobilisti, spesso impongono un “servizio” non richiesto. Le ordinanze, la tolleranza zero e i presidi mobili delle forze dell'ordine hanno ampiamente dimostrato che non si arriva a nessun tipo di risultato duraturo e che, ieri come oggi, ci saranno solo pochi giorni di calma prima che i lavavetri ritornino ancora alla carica ai danni dei pendolari di turno", aggiunge il comitato Terranostra.

Inoltre il comitato ha chiesto un intervento al sindaco affinché "attraverso una sinergia con organizzazioni sociali e parrocchie si possa aiutare queste persone, capire le loro necessità, dargli una nuova e dignitosa vita ed eliminare finalmente questo mondo sotterraneo".

Per quanto concerne l'aggressione agli agenti di polizia avvenuta a Librino Eugenio Saitta, deputato del Movimento Cinque Stelle, ha affermato: "Eventi di tale gravità non possono restare impuniti. Ho rappresentato la questione al Sottosegretario Carlo Sibilia che è in costante contatto con le Forze dell'Ordine e con la Prefettura di Catania".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"L'attenzione alla sicurezza - prosegue Saitta - in primis quella degli operatori è prioritaria ed elevatisima. Per questo esprimo massima solidarietà agli agenti e vicinanza assoluta agli uomini e alle donne delle forze dell'ordine che si trovano ad agire in contesti di estremo degrado e di emergenza criminale. L'impegno del governo è protesto, anche con la nuova assunzione di personale, a potenziare l'organico attualmente in servizio specie in alcune zone del territorio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

  • Coronavirus: Musumeci avvia la linea del rigore ma con chiusure parziali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento