Bollo auto e moto, Marano (M5S): "Regione rinvii le scadenze di pagamento"

A seguito dell'emergenza coronavirus la deputata regionale ha chiesto alla giunta Musumeci di disporre un differimento

La deputata all'Ars del Movimento Cinque Stelle Jose Marano ha chiesto, con un atto ufficiale, il rinvio del pagamento del bollo per le automobili ed i motocicli alla luce dell'emergenza sanitaria in atto.

“Già altre Regioni Italiane – spiega Marano – hanno differito o sospeso il pagamento del bollo per auto e moto. Si tratta di un tributo incassato dalle Regioni che ne incamerano anche il gettito e già molti presidenti hanno dato indicazioni sullo slittamento del pagamento. Per questa ragione chiedo al governo Musumeci di prendere analogo provvedimento di rinvio per i bolli in scadenza sino alla fine di maggio rinviando il tutto a dopo l'estate, in modo tale da venire incontro ai cittadini siciliani”.

“La norma non comporta nessuna copertura finanziaria quindi il governo potrebbe assumere un impegno immediatamente e spostare i pagamenti entro il 30 settembre”, conclude la deputata pentastellata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

Torna su
CataniaToday è in caricamento