Coronavirus, Zammataro (DB) chiede sanificazione scuole, strade e uffici comunali

La richiesta all'amministrazione da parte del consigliere di Diventerà Bellissima

Il consigliere di Diventerà Bellissima Manfredi Zammataro è intervenuto per chiedere, in vista dell'attuale situazione provocata dall’arrivo del Coronavirus anche in Sicilia, all'amministrazione comunale una sanificazione di tutti i punti sensibili che afferiscono al Comune di Catania, come uffici pubblici, scuole e strade cittadine.

"La Regione Siciliana grazie al Governo Musumeci- ha detto Zammataro - ha dimostrato di aver messo in campo tutte le misure per il controllo e la prevenzione del fenomeno e per contrastare l'eventuale diffusione del virus.
In questi casi, però, la prudenza non è mai troppo e così ho chiesto al sindaco e all'amministrazione
di istituire per la lotta al corona virus un’apposita task force che effettui in via precauzionale una sanificazione accurata degli uffici pubblici, delle nostre scuole e delle strade cittadine".

"Così - aggiunge il consigliere - avremo una maggiore serenità per i dipendenti comunali, per le migliaia di cittadini che affollano gli uffici, per docenti e studenti. Una misura a tutela dell'interesse pubblico. Serve prevenzione e non paura perché siamo convinti che i dispositivi messi in campo dalla Regione siano stati tempestivi ed efficaci. Inoltre possiamo contare sul personale sanitario altamente professionale e specializzato che colgo l'occasione di ringraziare per la preziosa attività svolta".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento