Coronavirus, Zammataro (DB) chiede sanificazione scuole, strade e uffici comunali

La richiesta all'amministrazione da parte del consigliere di Diventerà Bellissima

Il consigliere di Diventerà Bellissima Manfredi Zammataro è intervenuto per chiedere, in vista dell'attuale situazione provocata dall’arrivo del Coronavirus anche in Sicilia, all'amministrazione comunale una sanificazione di tutti i punti sensibili che afferiscono al Comune di Catania, come uffici pubblici, scuole e strade cittadine.

"La Regione Siciliana grazie al Governo Musumeci- ha detto Zammataro - ha dimostrato di aver messo in campo tutte le misure per il controllo e la prevenzione del fenomeno e per contrastare l'eventuale diffusione del virus.
In questi casi, però, la prudenza non è mai troppo e così ho chiesto al sindaco e all'amministrazione
di istituire per la lotta al corona virus un’apposita task force che effettui in via precauzionale una sanificazione accurata degli uffici pubblici, delle nostre scuole e delle strade cittadine".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Così - aggiunge il consigliere - avremo una maggiore serenità per i dipendenti comunali, per le migliaia di cittadini che affollano gli uffici, per docenti e studenti. Una misura a tutela dell'interesse pubblico. Serve prevenzione e non paura perché siamo convinti che i dispositivi messi in campo dalla Regione siano stati tempestivi ed efficaci. Inoltre possiamo contare sul personale sanitario altamente professionale e specializzato che colgo l'occasione di ringraziare per la preziosa attività svolta".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 3 luglio 2020

  • Non ce l’ha fatta Peppino Rizza, era ricoverato dal 10 giugno al Cannizzaro

  • Scoperto traffico di auto rubate: 5 in manette

  • Per ripicca contro il compagno butta il suo cane dal quarto piano: denunciata

  • Abitazioni minacciate dalle fiamme a Motta Sant'Anastasia

  • Corsa clandestina, il cavallo cade in un fossato e muore: 16 denunciati

Torna su
CataniaToday è in caricamento