Indagato candidato M5S, Grasso: "Noi trasparenti, al contrario di altri sotto processo"

"C'è un'enorme differenza che passa tra la condotta dei candidati 5 Stelle e quella di chi, invece, con un processo in corso, non si pone neppure il problema di candidarsi a sindaco". Lo afferma Giovanni Grasso

"In relazione a quanto comunicato dal Dottor Guido Ciraolo e, nello specifico, alla sua decisione di ritirarsi dalla carica di assessore designato, il candidato sindaco del Movimento 5 Stelle Catania Prof. Giovanni Grasso esprime apprezzamento per la trasparenza e l'onestà intellettuale del gesto e coglie l'occasione per sottolineare l'enorme differenza che passa tra la condotta dei candidati 5 Stelle e quella di chi, invece, con un processo in corso, non si pone neppure il problema di candidarsi a sindaco". 

Indagato nell'ambito di un'inchiesta legata alla sua attività di amministratore e consulente di aziende nazionali, Guido Ciraolo era uno degli assessori designati da Giovanni Grasso, candidato del M5s a sindaco di Catania. A renderlo noto ieri è stato lo stesso Ciraolo, annunciando il suo ritiro dalla carica, senza specificare il reato per cui quattro giorni fa gli è stato notificato un avviso di garanzia, né da quale Procura.

"Pur essendo certo di potere risolvere e chiarire velocemente i fatti di cui all'indagine - aggiunge - ho comunicato a Giovanni Grasso il mio ritiro dalla carica di assessore designato. Non voglio che questa vicenda - spiega Ciraolo - possa venire utilizzata strumentalmente dagli avversari politici e che possa in qualche modo pesare sulla campagna elettorale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento