rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Politica

Appello di Musumeci al governo nazionale: "L'obbligo vaccinale è una necessità, basta morti"

Il presidente della Regione quasi urla al microfono delle Ciminiere di Catania dove si è svolta la convention del suo movimento Diventerà bellissima. "Non c'è alternativa, non è più un'opzione", ha detto il governatore

Il presidente della Regione Nello Musumeci prende una posizione chiara e quasi urla al microfono delle Ciminiere di Catania: "L'obbligo vaccinale è una necessità, quanti morti ancora devono esserci perchè qualcuno si convinca che al vaccino non c'è alternativa? Quanti?". Il governatore, durante la convention del suo movimento Diventerà bellissima, ha lanciato un messaggio al governo nazionale affermando che ormai il vaccino "non è più un'opzione".

Musumeci, d'altronde, nel corso del suo intervento, ha ribadito più volte come il suo governo abbia spesso anticipato Roma nella difesa della Sicilia e nel contrasto alla diffusione dei contagi da Covid-19. Per questa ragione, proprio qualche giorno fa, il presidente ha firmato una nuova ordinanza, adottata dopo la relazione dell’assessorato alla Salute, con provvedimenti che resteranno in vigore ino al 31 dicembre. 

Secondo le nuove regole, dovranno sottoporsi a tampone rapido, nei porti e aeroporti siciliani, anche i viaggiatori che arrivano dalla Germania e dal Regno Unito. Attualmente il controllo è già previsto per chi proviene, o vi abbia transitato nei 14 giorni precedenti, dagli Usa, Malta, Portogallo, Spagna, Francia, Grecia e Paesi Bassi.

E viene introdotto l’obbligo di portare la mascherina sempre con sé e di indossarla anche in tutti i luoghi aperti al pubblico particolarmente affollati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appello di Musumeci al governo nazionale: "L'obbligo vaccinale è una necessità, basta morti"

CataniaToday è in caricamento