menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Catania si fa Europa con il progetto FAMI: integrazione e formazione per costruire nuovi approcci

Appuntamento a partire dal 9 novembre 2020: saranno affrontate al meglio tutte le tematiche relative all'accoglienza con l'ausilio di 160 operatori ed esperti del settore

Catania si fa Europa, al via il progetto finanziato dal FAMI: integrazione e formazione per costruire nuovi approcci. Cinquecento ore di formazione, 10 corsi e un progetto europeo che guarda Catania come una città innovativa in cui sperimentare nuovi approcci e metodi operativi per accogliere e includere. È questa la prima fase del progetto CA.T.A.N.I.A – Capacitybuilding Temi e Approcci nuovi per l’Integrazione e l’Accoglienza, finanziato dal FAMI (Fondo Asilo, Migrazioni e Integrazione), che dal 9 novembre riunirà in un’agorà fatta di formazione e confronto, operatori del Comune di Catania, della Prefettura, Questura, dell'ASP e delle Aziende Ospedaliere, del Comando dei Carabinieri, del Centro per l'Impiego, delle Case Circondariali, dell'Istituto Penale per i Minorenni, dell’UDEPE e dell’USSM, del Centro per l'Istruzione degli Adulti e del Tribunale per i Minorenni.

Più di 160 operatori si confronteranno con i maggiori esperti italiani ed europei su numerose tematiche legate all'accoglienza. Dal tema giuridico-normativo a quello geopolitico, dalla dimensione socio-culturale a quella sanitaria, il progetto punta a rafforzare non soltanto il sistema di accoglienza, garantendo maggiore qualità ed efficienza ai servizi pubblici per l’immigrazione, ma anche a creare dei percorsi virtuosi che guardano alle migrazioni come un'occasione di crescita per i territori e le comunità. 

Il progetto promosso dal Comune di Catania è realizzato con il contributo delle Organizzazioni Non Profit e del volontariato sociale del territorio: Consorzio Il Nido, Consorzio Sol.Co., cooperativa sociale Prospettiva, Associazione Eris e le cooperative sociali Fenice e Marinella Garcia. Per conoscere le modalità di accesso al percorso formativo e ricevere tutte le info catania.capacitybuilding@comune.catania.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Bustine di gel di silice - Ecco a cosa servono

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento