social

Sicilia in tavola - La pasta coi tenerumi

La pasta coi tenerumi è un primo piatto classico della stagione siciliana nel periodo autunnale ed invernale: la sua preparazione è più facile del previsto

L'autunno è arrivato. E con lui è quindi arrivato il tempo, visto l'abbassarsi delle temperature, di consumare dei pasti caldi. E quando si parla di primi piatti caldi della tradizione siciliana non può non prendersi in considerazione la pasta coi 'tenerumi'. Quando parliamo di tenerumi ci riferiamo alle foglie più tenere ed ai germogli della zucchina lunga estiva.

Gli ingredienti: spaghetti spezzettati, tenerumi, pomodori maturi, aglio, cipolla, basilico, olio extravergine di oliva, sale e pepe.

Pasta coi tenerumi - Come prepararla

- scegliere i tenerumi, eliminando le foglie più dure e lavarli più volte in acqua corrente; quando sono asciutti, sgocciolarli, tagliuzzarli e farli cuocere in acqua salata

- far rosolare la cipolla tritata in una padella con olio ed aglio (intero) ed inserire successivamente la polpa di pomodoro a pezzetti; salare e pepare il tutto (aggiungendo anche un po' di basilico) e far cuocere per 15 minuti

- quando le verdure sono cotte, aggiungere la salsa di pelati ed al bollore anche la pasta; far cuocere tutto sul fuoco moderato

- una volta pronta, è preferibile far riposare la pasta per qualche minuto prima di servirla

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicilia in tavola - La pasta coi tenerumi

CataniaToday è in caricamento