Myfoody e Lidl - Anche a Catania contro lo spreco alimentare

Nei punti vendita di Catania e provincia sarà possibile utilizzare questa app per visualizzare i prodotti prossimi alla scadenza resi disponibili con uno sconto del 30%

Con l’avvicinarsi della Giornata Mondiale dell’Alimentazione, che ricorre ogni anno il 16 ottobre, cresce l’attenzione dei consumatori verso le pratiche e gli stili di vita compatibili con un consumo alimentare più sano e sostenibile per tutti. Ed è proprio con l’obiettivo di proporre soluzioni concrete per contribuire ad un futuro sempre più “green” che si rinnova la partnership tra Lidl Italia e Myfoody, l’app che nasce per valorizzare gli alimenti ormai vicini alla scadenza - ma ancora perfettamente commestibili - disponibili nei supermercati. Attiva da Settembre 2019 a Milano, Torino e Bologna, la collaborazione tra l’innovativa applicazione anti-spreco e la catena leader della GDO ha già “allungato la vita” ad oltre 180.000 prodotti alimentari.

Il servizio per fortuna si amplia e raggiunge anche la Sicilia con i primi 12 punti vendita tra Palermo e Catania. Scaricando l’app Myfoody sul proprio smartphone, (download gratuito per iOS e per Android) l’utente può visualizzare i prodotti prossimi alla scadenza resi disponibili con uno sconto del 30% all’interno dei supermercati Lidl a lui più vicini, per poi recarsi in negozio per l’acquisto, contribuendo così alla riduzione degli sprechi, risparmiando allo stesso tempo. Tra i prodotti messi in offerta, sono disponibili anche i freschi come carne, pesce e latticini. In più per i consumatori, tanti consigli per un comportamento sempre più consapevole nella lotta allo spreco alimentare.

All’interno delle rubriche condivise sul sito e i canali social di MyFoody e Lidl, verranno infatti segnalati i prodotti ortofrutta del mese - per valorizzare la stagionalità come scelta di consumo green - e le ricette regionali anti-spreco. Myfoody, nasce con l’intento di creare un consumo più rispettoso dell’ambiente dando una seconda possibilità ad alimenti ormai vicini alla scadenza che verrebbero altrimenti smaltiti.

Solo nel 2019, grazie a questa startup made in Italy, sono stati salvati ben 800.000 prodotti alimentari a rischio spreco. Il sistema digitalizzato di gestione delle eccedenze permette al supermercato di creare promozioni su in scadenza e grazie alle notifiche geolocalizzate via smartphone, l’app segnala agli utenti interessati le offerte di prodotti alimentari messi in vendita dal supermercato a prezzo fortemente ribassato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Myfoody è, inoltre, supportata da una folta community di utenti attivi in Italia (i Foodie) che conta al suo interno non solo coloro che si affidano all’app per individuare le migliori promozioni nei supermercati, ma anche il pubblico di interessati che visita il blog alla ricerca di contenuti originali e best practice su come ridurre gli sprechi alimentari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Covid-19: la differenza tra test sierologico, tampone rapido e tampone molecolare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento