Attualità

FameLab Italia 2021: la finale al Teatro Sangiorgi di Catania

Sedici finalisti in gara. Avranno solo 3 minuti per conquistare giudici e pubblico parlando di un tema scientifico che li appassiona

Catania è pronta ad accogliere la finale di FameLab Italia, il primo talent internazionale della scienza. A sfidarsi, venerdì 18 giugno, dalle 18,30, sul palco del Teatro Sangiorgi (via Antonino di Sangiuliano, 233), saranno in 16 tra studenti, dottorandi e ricercatori che avranno solo 3 minuti di tempo per conquistare giudici e pubblico parlando di un tema scientifico che li appassiona. In palio l’accesso alla competizione internazionale di comunicazione scientifica – in programma in Gran Bretagna - per giovani ricercatori e studenti universitari ideata nel 2005 dal Cheltenham Science Festival. La fase finale di FameLab Italia, ospitata per la prima volta dall’Università di Catania, chiude un percorso iniziato ad aprile quando centinaia di giovani ricercatori si sono sfidati, in otto città, nelle selezioni locali, tra cui proprio la città dell’elefante. Sul palco – dopo i saluti del rettore Francesco Priolo e della prof.ssa Alessia Tricomi, delegata alla Terza missione - si sfideranno Marco Luciani e Giulia Merli (Ancona), Alessandro Corso e Michele Dusi (Brescia), Michele Casoni e Mirko Colella (Camerino), Emanuela Celano e Angelo Nicosia (Catania), Cecilia Campani e Maria Cristina Mariani (Genova), Monia Mannucci e Emanuele Boni (Pisa), Valeria Lozano e Andrea Pala (Sassari), Daniel Rossato e Chiara Brancato (Trieste). In giuria la genetista Kristina Havas dell’IFOM - Istituto FIRC di Oncologia Molecolare, il fisico Stefano Bagnasco dell’Infn Torino e responsabile scientifico del premio “GiovedìScienza”, l’attrice e presentatrice Chiara Buratti di RaiCultura e Chiara Astorina per la giuria popolare. Ideato nel 2005 dal Cheltenham Science Festival, FameLab si svolge in tutto il mondo e dal 2012 coinvolge anche l’Italia grazie alla collaborazione tra Psiquadro, coordinatore nazionale, e British Council Italia, l’ente culturale britannico che ne ha promosso la diffusione a livello globale. Nel 2021 FameLab Italia ha raggiunto il traguardo della decima edizione, dopo aver toccato negli anni 25 città e coinvolto circa 1000 giovani ricercatori grazie ad una collaborazione con più di 100 partner culturali tra università, istituti di ricerca e enti pubblici, società di comunicazione della scienza, musei e media partner. La finale nazionale di FameLab Italia è organizzata da Psiquadro, British Council, Università di Catania, INAF – Osservatorio Astrofisico di Catania, Laboratori Nazionali del Sud e sezione etnea dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Istituto per la Microelettronica e i Microsistemi del CNR e Centro Siciliano di Fisica Nucleare e Struttura della Materia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

FameLab Italia 2021: la finale al Teatro Sangiorgi di Catania

CataniaToday è in caricamento