Inerzia del sonno? Come far ripartire il cervello

Quando non si è dormito abbastanza è difficile svegliarsi la mattina per fare ripartire il proprio cervello: con alcuni accorgimenti è possibile accelerare questo processo di 'attivazione'

Quando dormiamo, durante la fase REM, nel nostro corpo è molto elevato il livello di melatonina (ormone che regola il ciclo sonno-sveglia). Se ci svegliamo ed alziamo dal letto in questa fase è facile provare disorientamento o avere difficoltà a fare determinati movimenti o svolgere alcune azioni che di solito non ci creano alcun problema.

Questo fastidio può durare mezz'ora o anche un'ora, ma per coloro che di notte dormono di meno rispetto a quanto sarebbe necessario anche di più. Gli effetti della 'sleep inertia' possono essere pesanti se si è sul luogo di lavoro o si ha la responsabilità di altre persone. 

Esistono però alcuni accorgimenti da poter adottare.

Acqua fredda - Sciacquarsi la faccia con acqua fredda o fare una doccia tiepida. Non è scientificamente dimostrato che raffreddare il corpo riporti il cervello alle sue condizioni normali, ma è sicuramente una scossa.

Caffè doppio - La caffeina accende l'attività dei neuroni e favorisce il rilascio di adrenalina, l'ormone che stimola il lavoro del cuore. Non superare mai le due tazzine.

Luce - Spalancare le finestre. L'esposizione alla luce aumenta i livelli di cortisolo. Per rispondere allo stress della luce il cortisolo aumenta il glucosio presente nel sangue e promuove il consumo di zucchero nel cervello. E' efficace il trittico esposizione alla luce, assunzione di caffeina e lavaggio del viso con acqua fredda, nell'ordine preferito.

Camminata veloce - Farla dentro casa o ancora meglio fuori. Il movimento fisico aumenta l'attenzione grazie all'aumento della temperatura corporea ed alla maggiore spinta di sangue verso il cervello.

No gli zuccheri, sì alle proteine - Non fare il pieno di zuccheri a colazione, che forniscono una energia solo momentanea. Meglio le proteine (uovo per esempio) che assicura un buon funzionamento del cervello a lungo termine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale al viale Mediterraneo, a perdere la vita un motociclista di 39 anni

  • Acqua: quando berla per dimagrire

  • Via Capo Passero, agguato a un 33enne gambizzato davanti casa

  • Incidente lungo il viale Mediterraneo: perde la vita un motociclista

  • Spaccio di cocaina, in manette vigile urbano che girava in "Porsche"

  • Svaligiano casa dei futuri sposi: denunciati i vicini

Torna su
CataniaToday è in caricamento