Depressione: sintomi e possibili trattamenti

La depressione è, purtroppo, una delle malattie più diffuse nel 21esimo secolo: in Italia a soffrire di questa malattia quasi 3 milioni di persone

Purtroppo al giorno d'oggi la depressione (il disturbo depressivo maggiore) è il disturbo mentale maggiormente diffuso (in Italia nel 2018 il numero di soggetti coinvolti sfiorava i 3 milioni).

La depressione non è qualcosa di improvviso, ma viene di solito preceduta da giorni o settimane durante le quali la persona interessata è caratterizzata dalla presenza di sintomi psicologici, emotivi e fisici ai quali non si dà importanza.

Nella realtà non devono passare inosservati perchè è fondamentale non lasciare passare troppo tempo senza adottare le giuste contromisure.

Diverse possono essere le cause della depressione: un evento traumatico (lutto, licenziamento improvviso, malattia grave). Può però manifestarsi senza alcuna causa evidente. A giocare un ruolo fondamentale è sicuramente l'ambiente che circonda la persona interessata (altri studi hanno escluso la presenza di geni che possano essere individuati ed essere considerati causa della malattia).

I sintomi che di solito si accompagnano alla depressione causano sofferenza o comunque grosse problematiche dal punto di vista sociale (lavoro o altro). 

Criteri per diagnosticare la depressione maggiore (secondo il manuale diagnostico-statistico)

- Umore depresso per la maggior parte del giorno (irritabile in bambini ed adolescenti)

- Diminuzione dell'interesse o del piacere nello svolgere qualunque attività

- Perdita o aumento di peso, perdita dell'appetito

- Agitazione psicomotoria o rallentamento psicomotorio, visibile all'esterno

- Fatica e perdita di energia per gran parte del giorno o dei giorni

- Sensazione di inadeguatezza alle diverse situazioni, sensi di colpa eccessivi o non motivati

- Indecisione patologica

- Difficoltà di concentrazione

- Ricorrenti pensieri di morte (non solo paura di morire), ricorrenti pensieri di suicidio

Questi sintomi devono essere presenti per almeno due settimane (soprattutto l'umore depresso e la perdita di piacere nello svolgere una qualunque attività) per poter diagnosticare il disturbo depressivo maggiore. 

Trattamento della depressione

Può essere trattata in maniera medica o in maniera psicologica. Per avere una maggiore efficacia capita spesso di combinare questi due metodi tra loro. Il trattamento medico ovviamente prevede l'utilizzo di farmaci. Il trattamento psicologico prevede delle sedute di psicoterapia, che vengono accompagnate dall'utilizzo di farmaci solamente nei casi più gravi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aveva preso due aerei ed un taxi per tornare in Sicilia: morta 73enne

  • Coronavirus, ordinare a domicilio: la lista delle attività a Catania

  • Coronavirus, in Sicilia 1095 contagiati (+159), i morti a Catania sono 15

  • Fanno la spesa, ma non possono pagare: due cittadini identificati

  • "A casa con febbre e tosse, ma nessun tampone", il racconto di un giornalista di CataniaToday

  • Coronavirus, al Garibaldi già dieci guariti con la terapia "combinata"

Torna su
CataniaToday è in caricamento