rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca Aci Catena

Cavalli senza acqua né cibo: stalla sequestrata ad Aci Catena

Sul posto è intervenuta la polizia scientifica di Acireale per i rilievi del caso e il personale veterinario dell'Asp che ha confermato il precario stato di salute degli animali, tenuti in pessime condizioni igieniche

La squadra a cavallo e cinofili della polizia di Catania ieri ha sequestrato ad Aci Catena una stalla, già in passato posta sotto sequestro per maltrattamento di animali, mezzi di provenienza furtiva e falso documentale. Nel corso del controllo sono stati trovati cavalli in condizioni estremamente precarie ed igienico-sanitarie pessime, senza acqua nè cibo. Gli agenti hanno provveduto immediatamente ad alimentare ed abbeverare gli animali. 

Stalla sequestrata Aci Catena

Il gestore, G. R 46 anni, affittuario del terreno e proprietario di 5 cavalli  e B.M proprietario di altrettanti animali sono stati denunciati per violazione dei doveri inerenti a cose sottoposte a sequestro giudiziale e maltrattamenti di animali e sono già entrambi pregiudicati per reati specifici.

Sul posto è intervenuta la polizia scientifica di Acireale per i rilievi del caso e il personale veterinario dell'Asp che ha confermato il precario stato di salute dei cavalli, in  evidente stato di denutrizione. Gli animali sono stati sottoposti a prelievo di sangue per verificare la presenza di eventuali malattie infettive ed altre patologie. Su disposizione del Pm di turno gli animali sono stati sottoposti a sequestro giudiziale e affidati ad una nota associazione di volontariato.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cavalli senza acqua né cibo: stalla sequestrata ad Aci Catena

CataniaToday è in caricamento