Adorno (M5S): "Maggiore presenza della polizia municipale contro i reati minori

E’ stato depositato un ordine del giorno per il consiglio comunale di Catania, con prima firmataria la consigliera Lidia Adorno, in cui si chiede di incrementare la presenza della polizia municipale nelle strade

Il gruppo M5S, prima firmataria la consigliera Lidia Adorno, ha presentato un ordine del giorno in cui si chiede di incrementare la presenza della polizia municipale nelle strade catanesi, allo scopo di liberare risorse e uomini delle altre forze dell'ordine, ed in particolare della polizia di Stato, che potrebbero così occuparsi, quasi a tempo pieno, di episodi più gravi come omicidi, risse, furti e rapine. I vigili urbani hanno infatti specifica competenza in riferimento ai reati minori. Mettere in campo tra le vie cittadine un numero maggiore di agenti della municipale potrebbe rendere più leggero il lavoro delle altre forze dell'ordine, che avrebbero modo così di contrastare i casi di malavita locale e la criminalità organizzata con maggiore incisività.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il duplice omicidio di Librino – spiega Lidia Adorno, consigliera comunale pentastellata e prima firmataria del documento - ha dimostrato come a Catania la situazione, dal punto di vista dell'ordine pubblico, sia già degenerata e rischi di essere fuori controllo. Occorre, per noi, un cambio di passo e un contributo maggiore anche da parte dell'amministrazione Comunale. È per questo – continua la Adorno -che abbiamo presentato un ordine del giorno con cui richiediamo un maggiore impiego dei vigili urbani in strada per la repressione di quei reati minori che prevedono semplici sanzioni amministrative. Come guida senza casco, controllo dei posteggiatori e degli ambulanti abusivi ed altri casi simili. Tutto ciò in maniera tale da riuscire a liberare risorse e uomini delle forze dell'ordine, che troppo spesso vengono impegnati per vigilare anche su questi illeciti. Omicidi, spaccio di stupefacenti, furti necessitano invece di essere contrastati da personale altamente qualificato ed addestrato, come quello di cui la polizia di Stato è dotata".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza regionale sul Coronavirus: obbligo di mascherina e più controlli

  • Carabiniere preso a calci e pugni ad un posto di blocco da un 39enne

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Incidente in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Operazione antidroga, sequestrati 1.300 chili di marijuana: 6 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento