Cronaca

San Giovanni la Punta, colpi di fucile contro un giardiniere comunale: aperta inchiesta

Soccorso è stato trasportato all'ospedale Cannizzaro di Catania. Accertamenti sono concentrati sulla sfera personale della vittima

Un giardiniere comunale cinquantenne di San Giovanni la Punta, Rosario Alì, è rimasto ferito in un agguato scattato stamattina davanti alla sua abitazione. L'uomo è stato centrato a una spalla con due colpi di fucile mentre stava salendo in auto. Un terzo colpo lo avrebbe mancato.

Soccorso è stato trasportato all'ospedale Cannizzaro di Catania. Sul posto per le indagini i carabinieri della compagnia di Gravina e del comandi provinciale che stanno ricostruendo la personalità della vittima. Accertamenti sono concentrati sulla sfera personale della vittima. La Procura di Catania ha aperto un'inchiesta.

Il sindaco Antonino Bellia è intervenuto, dichiarando: “Dispiaciuti per quanto accaduto stamani. Per quanto ci risulta è sempre stato una persona rispettosa, diligente e attento nel suo lavoro. Sicuramente i motivi potrebbero essere riconducibili alla sfera personale del dipendente”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Giovanni la Punta, colpi di fucile contro un giardiniere comunale: aperta inchiesta

CataniaToday è in caricamento