Amt, in arrivo oltre 8 milioni di euro: nuova programmazione di mobilità

Per l'Azienda metropolitana trasporti di Catania sono in arrivo 8,6 milioni di euro. E' emerso nel corso di una riunione, nel Palazzo degli elefanti, tra il sindaco di Catania Enzo Bianco, l'assessore regionale ai Trasporti Nico Torrisi e il presidente dell'Amt Carlo Lungaro

Per l'Azienda metropolitana trasporti di Catania sono in arrivo 8,6 milioni di euro. E' emerso nel corso di una riunione, nel Palazzo degli elefanti, tra il sindaco di Catania Enzo Bianco, l'assessore regionale ai Trasporti Nico Torrisi e il presidente dell'Amt Carlo Lungaro.

"Devo esprimere - ha detto Bianco - un grande apprezzamento per il lavoro svolto dall'assessore Torrisi in questi mesi per la regione e per l'attenzione mostrata verso la citta'. E ringrazio il presidente Lungaro, che ha saputo, nel giro di pochi mesi, rilanciare un'azienda in crisi. Al 30 giugno del 2013 l'Amt aveva una perdita contabile di quasi un milione e mezzo al 31 dicembre 2013 l'azienda ha chiuso il proprio bilancio con un utile d'esercizio di 226.150 euro".

"Adesso - ha aggiunto il Sindaco - grazie al gran lavoro svolto dall'assessore Torrisi, che si sta battendo con grande abilita' e competenza per ottenere per il nostro territorio cio' che gli spetta, possiamo anche cominciare a mettere sul tappeto idee e progetti per il trasporto della citta' metropolitana".

"Abbiamo la necessità - ha aggiunto l'assessore Torrisi - di sviluppare una Mobilità anche intermodale e migliorare la qualità della vita di tutti i cittadini di questa area vasta e l'Amt risulta strategica in questa programmazione. L'azienda riceverà subito 5,6 milioni di euro relativi al contratto di servizio con la Regione per il primo trimestre 2014 e altri tre milioni per la cosiddetta legge 58, che riguarda l'aiuto dello Stato per il rinnovo del contratto nazionale di lavoro".

"Grazie al lavoro dell'assessore Torrisi - ha aggiunto Lungaro - è finalmente in via di definizione anche la questione relativa ai contributi chilometrici dovuti all'Amt per gli anni passati e che saranno determinati nei prossimi giorni. Insomma, abbiamo gia' dato un segnale con l'assunzione di venti autisti, ma queste confortanti notizie potrebbero preludere in tempi relativamente brevi a un considerevole miglioramento del servizio per i cittadini di Catania".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento