Adrano, la proprietaria di casa lo sfratta e lui le dà fuoco: arrestato per tentato omicidio

Alla base del gesto ci sarebbe lo sfratto ricevuto dall’uomo che viveva in un appartamento di proprietà della donna ma sembrerebbe senza pagare la quota d’affitto da circa due anni

Tentato omicidio questa mattina, intorno alle 8, ad Adrano. Un uomo ha gettato del liquido infiammabile addosso ad una 67enne e poi gli ha dato fuoco. Il fatto è avvenuto all’interno di un condominio di via Enrico Fermi.

Alla base del gesto ci sarebbe lo sfratto ricevuto dall’uomo che viveva in un appartamento di proprietà della donna ma sembrerebbe senza pagare la quota d’affitto da circa due anni.

Porta ingresso-1-2L'uomo, Di Bella Massimiliano di anni 44, poco prima, aveva avuto un’animata discussione con la vittima a causa della notifica di sfratto che doveva avere luogo proprio oggi.

Nel corso del litigio, Di Bella ha versato sul corpo della donna liquido infiammabile e con un accendino ha appiccato il fuoco. 
La donna, prontamente, ha raggiunto la doccia dell’appartamento, riuscendo a spegnere le fiamme che, tuttavia, si sono propagate nell’abitazione, distruggendo parte dell’arredamento.


Di Bella, allontanatosi repentinamente dall’abitazione, è stato però individuato ed arrestato dagli agenti di Polizia. 
Trasportata presso il nosocomio di Biancavilla per le cure, alla vittima sono state riscontrate ustioni di 1°, 2° e 3° grado.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Catania a disposizione dell’Autorità giudiziaria procedente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento