Era ai domiciliari, ma continuava ad avere droga con sè: in manette 46enne

Aveva 100 grammi di cocaina, 15 grammi circa di marijuana e 3 grammi di crack

Il 46enne catanese Filippo Stella non si era rassegnato a cambiare condotta di vita dopo gli arresti domiciliari. I carabinieri di piazza Dante lo hanno bloccato a San Cistoforo con in casa 100 grammi di cocaina, 15 grammi circa di marijuana e 3 grammi di crack. L’arrestato è stato questa volta rinchiuso dentro al carcere di Piazza Lanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento