rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca

Pedara, 30enne eritreo va in carcere per traffico di clandestini

E' stato rintracciato ieri mattina in una comunità di Pedara

Tesfamaroiam Measho, 30enne originario dell’Eritrea, è finito in carcere a piazza Lanza perchè ritenuto responsabile di associazione per delinquere finalizzata all’introduzione nel territorio dello stato di cittadini extracomunitari.

Reati coommessi dal maggio 2014 al novembre 2014 in Libia, Eritrea e nelle province di Catania, Milano e Roma. L’uomo è stato rintracciato ieri mattina in una comunità di Pedara e portato in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pedara, 30enne eritreo va in carcere per traffico di clandestini

CataniaToday è in caricamento