Cronaca

Spacciatore di cocaina e marijuana continuava a "lavorare" dai domiciliari

Alfio Luca Palermo era già ai domiciliari per reati in materia di droga

I carabinieri di Librino hanno arrestato nella flagranza il 28enne catanese Alfio Luca Palermo, già ai domiciliari per reati in materia di droga. E' ritenuto responsabile di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso di un controllo di routine ai soggetti sottoposti a misure detentive alternative, i militari hanno bussato alla porta del giovane catanese, constatando che il giovane si attardava ad aprire. Considerati i precedenti, appena entrati nell’abitazione i carabinieri hanno eseguito una perquisizione domiciliare terminata con il rinvenimento e sequestro di un borsello contenente 50 grammi di cocaina e 20 grammi di marijuana, suddivise in dosi, 600 euro in banconote di diverso taglio e del materiale comunemente utilizzato dai pusher per confezionare le dosi da porre in vendita. L’arrestato, in attesa della direttissima, è stato ricollocato agli arresti domiciliari.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciatore di cocaina e marijuana continuava a "lavorare" dai domiciliari

CataniaToday è in caricamento