menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ascensore bloccato all'ospedale Garibaldi, avviata un'indagine interna

"Stiamo ricostruendo l'esatta dinamica dei fatti e rilevando la tempistica" - ha detto il direttore generale Giorgio Santonocito

La direzione strategica dall'azienda ospedaliera Garibaldi ha "avviato un'indagine disciplinare interna" sul blocco dell'ascensore che portava un paziente appena operato nel reparto per la degenza, come segnalato dal M5s che sull'episodio ha presentato un'interrogazione parlamentare all'Ars.

Il blocco, confermano dall'ospedale, è avvenuto il 27 febbraio scorso quando "l'impianto elevatore del nosocomio di Nesima, regolarmente sottoposto a manutenzione da parte della ditta ThyssenKrupp, si è bloccato ed esattamente alle 19.55". "Stiamo ricostruendo l'esatta dinamica dei fatti e rilevando la tempistica - ha detto il direttore generale Giorgio Santonocito - tutti i 56 impianti elevatori presenti nell'Azienda sono oggetto di idonea manutenzione. Quindi non può minimizzarsi il fatto accaduto, qui la fatalità non può e non deve entrarci. Le responsabilità saranno individuate in breve tempo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Piante: perchè tenere in casa la Dracaena Fragrans

Alimentazione

Ingrassare: i periodi nei quali lo si fa 'naturalmente'

social

Bonus Tv 2021: come richiederlo ed ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Confcommercio Fipe: "Basta dall'1 febbraio riapriamo"

  • Formazione

    Lavoro: le figure professionali più ricercate dalle aziende

  • Meteo

    Meteo, da una inusuale estate all'inverno in solo 7 giorni

Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento