Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

Abusivismo edilizio, assolta la moglie di Raffaele Lombardo

Saveria Grosso era stata indagata dopo la ristrutturazione di una casa al mare in contrada 'Marza', a Ispica, nel Ragusano. Nell'autunno del 2010, dopo una denuncia anonima e nonostante i precedenti sopralluoghi di carabinieri e guardia di finanza, l'immobile era stato sequestrato

Il Tribunale di Ragusa ha assolto Saveria Grosso, moglie dell'ex presidente della Regione Siciliana, Raffaele Lombardo, dall'accusa di abusivismo edilizio.

A darne notizia è stato lo stesso Lombardo. Saveria Grosso era stata indagata dopo la ristrutturazione di una casa al mare in contrada 'Marza', a Ispica, nel Ragusano.

Nell'autunno del 2010, dopo una denuncia anonima e nonostante i precedenti sopralluoghi di carabinieri e guardia di finanza, l'immobile era stato sequestrato, con l'apertura di un procedimento penale della Procura di Modica, poi soppresso.

Ma, secondo quanto documentato dalla difesa dell'indagata, la ristrutturazione di un vano di 80 matri quadrati, costruito intorno al 1930 e sempre presente nelle aerofotogrammetria dal 1960, era regolare e conforme al progetto autorizzato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusivismo edilizio, assolta la moglie di Raffaele Lombardo

CataniaToday è in caricamento