rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Cronaca

Catania-Siracusa, torna la luce: avviati i lavori dopo i furti di cavi elettrici

L'impresa appaltatrice si occuperà del ripristino degli impianti di illuminazione, tecnologici e di sicurezza a servizio delle gallerie dell'Autostrada Catania - Siracusa

Avviati i lavori di manutenzione straordinaria sull'autostrada Catania-Siracusa. L'impresa appaltatrice, la  G&G CEI Srl di Ragusa che ha ricevuto l'incarico con un budget di oltre 1 milione e 130 mila euro, si occuperà del ripristino degli impianti di illuminazione, tecnologici e di sicurezza a servizio delle gallerie dell'Autostrada Catania - Siracusa e sono stati programmati a seguito degli ingenti danni causati sugli impianti di telecontrollo e telecamere e dopo i furti dei cavi di alimentazione in rame sugli impianti di illuminazione.

Le gallerie «Filippella» e «San Demetrio» in direzione nord, torneranno ad illuminarsi entro il 25 settembre prossimo. Nell'arco di due mesi verrà ripristinata l'illuminazione anche delle altre tratte oggetto di furto e danneggiamento nelle restanti 3 gallerie, sia in direzione sud che in direzione nord.

Inoltre saranno riparati i danni da furto causati in cabina di trasformazione di media e bassa tensione a servizio della Galleria «San Demetrio» ed agli impianti Sos. Successivamente saranno allestiti i nuovi cantieri di restringimento della carreggiata per il completamento del ripristino di tutti gli impianti tecnologici e di sicurezza e per l'installazione di sofisticati ed innovativi sistemi utili a scongiurare nuovi episodi di furto ed il perpetuarsi di atti vandalici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Catania-Siracusa, torna la luce: avviati i lavori dopo i furti di cavi elettrici

CataniaToday è in caricamento