Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca

Aveva appena rubato una macchina: beccato dai carabinieri

I carabinieri della stazione di Militello in Val di Catania hanno arrestato, per furto aggravato, il 35enne Pietro Biancoviso

I carabinieri della stazione di Militello in Val di Catania hanno arrestato, per furto aggravato, il 35enne Pietro Biancoviso, del posto. In particolare, nel corso di un servizio di controllo notturno per la prevenzione dei furti nelle aree rurali, i militari hanno notato il Biancoviso mentre a bordo di una Fiat Panda stava transitando lungo la strada provinciale 28 in località Contrada Santoro. Il giovane ha attirato la loro attenzione perché, accortosi della loro presenza, ha avuto un gesto di stizza che li aveva incuriositi. Imposto l'alt all'auto, i militari hanno immediatamente notato che la portiera anteriore del lato guida appariva evidentemente forzata, così come il cilindretto d’accensione mentre il motore che era rimasto acceso pur in assenza della chiave inserita nel quadro. La presenza all’interno dell’autovettura di arnesi da scasso e gli immediati accertamenti hanno quindi appurato che il veicolo era stato appena rubato in una zona del centro militellese, pertanto il Biancoviso è stato prima sanzionato per la violazione alle vigenti disposizioni anticovid, quindi è stato posto agli arresti domiciliari in attesa delle determinazioni dell’Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aveva appena rubato una macchina: beccato dai carabinieri

CataniaToday è in caricamento