Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Belpasso

Belpasso, esce dalla doccia e scivola ferendosi alla gola: morto dissanguato

Il 40enne, operaio, viveva con la madre in una palazzina di via Quarta retta Levante, al civico 75. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Paternò. Da una prima ricostruzione, l'uomo che soffriva di crisi epilettiche, sarebbe scivolato dopo avere accusato un malore

Un banale incidente domestico si è trasformato in tragedia in un'abitazione di Belpasso. Un uomo, G.S. di 40 anni, è morto dissanguato in seguito ad una profonda ferita alla gola.

L'uomo, dopo avere finito di fare la doccia, è scivolato sul pavimento del bagno e ha urtato una porta a vetri procurandosi con i frammenti il taglio alla gola.

Il 40enne, operaio, viveva con la madre in una palazzina di via Quarta retta Levante, al civico 75. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Paternò. Da una prima ricostruzione, l'uomo che soffriva di crisi epilettiche, sarebbe scivolato dopo avere accusato un malore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Belpasso, esce dalla doccia e scivola ferendosi alla gola: morto dissanguato

CataniaToday è in caricamento