Blitz al comune di Giarre, si indaga su gare d'appalto e lavori

La guardia di finanza avrebbe richiesto documentazione in merito a lavori eseguiti da una impresa di costruzioni - che sembrerebbe l'unica convocata più volte in numerose gare a trattativa privata - per d'appalto di forniture di beni e servizi per un edificio comunale

I carabinieri della stazione di Macchia di Giarre e la guardia di finanza della compagnia di Riposto, ieri mattina hanno effettuato un blitz al Comune di Giarre.

La guardia di finanza avrebbe richiesto documentazione in merito a lavori eseguiti da una impresa di costruzioni  - che sembrerebbe l'unica convocata più volte in numerose gare a trattativa privata  - per d'appalto di forniture di beni e servizi per un edificio comunale.

Nel mirino, quindi, lavori eseguiti con affidamento dal Comune di Giarre. Sembra che la ditta in questione vincesse sempre per poche migliaia di euro rispetto ad altre ditte partecipanti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento