Brokeraggio troppo costoso, condannato ex funzionario della Provincia

L'incarico in questione riguardava un'attività di assistenza, consulenza e gestione del programma assicurativo globale della Provincia. La denuncia è partita dall'Associazione Città Libera. Condannato a risarcire 113 mila euro l'ex dirigente Alfio Basile

La Sezione giurisdizionale della Corte dei Conti con sentenza n.439 del 2013 ha condannato Alfio Basile - ex dirigente del II dipartimento 3° servizio Appalti e contratti della Provincia di Catania, a risarcire 113 mila euro in quanto ritenuto responsabile del danno erariale causato con l'affidamento di un incarico alla Europe Broker nel 2006.

L'incarico in questione riguardava un'attività di assistenza, consulenza e gestione del programma assicurativo globale della Provincia. La denuncia è partita dall'Associazione Città Libera. Ai tempi, durante la fase dell'affidamento dell'incarico, erano state scartate due società ( Broker group srl e Gpa Assiparos) che, addirittura, offrivano il servizio gratuitamente.

Nella sentenza di condanna, si legge: " Palesemente illogica ed immotivata appare la scelta di affidare il servizio di brokeraggio all'unico offerente che chiedeva in cambio alti compensi nè, tantomeno, l'odierno convenuto ha dimostrato che, le scelte alternative e contrarie agli usi di mercato dallo stesso prese avrebbero portato guadagni o, quanto meno, non avrebbero aggiunto costi per l'amministrazione":

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento