rotate-mobile
Cronaca Bronte

Bronte, bambino cade in una profonda cisterna: a salvarlo un muratore

Intorno alle 9.30, la mamma si è accorta della scomparsa del bambino. Hanno subito iniziato a cercarlo per tutta la casa, fino a trovare una cisterna nella casa e profonda per diversi metri, aperta e senza coperchio. La piccola sagoma del bimbo è stata avvistata lì dentro

Un bambino di 2 anni, questa mattina, è caduto in una cisterna molto profonda. Come ricostruisce il sito Bronte118, intorno alle 9.30, la mamma si è accorta della scomparsa del bambino. Hanno subito iniziato a cercarlo per tutta la casa, fino a trovare una cisterna nella casa e profonda per diversi metri, aperta e senza coperchio. La piccola sagoma del bimbo è stata avvistata lì dentro.

Subito un muratore 28enne di Bronte, che stata lavorando lì vicino, è accorso, e senza esitare si è calato dentro cercando di recuperare il piccolo. Il bambino è stato recuperato ed è stato affidato alle cure dell’ambulanza del 118 di Bronte, giunta sul posto.

Immediato il trasporto in ospedale, con il bimbo che respirava in maniera autonoma, Il bimbo è stato stabilizzato e subito trasportato in ospedale a Catania, al presidio di Garibaldi Nesima, nel reparto di Rianimazione pediatrica.

Non si conoscono ancora le condizioni del piccolo e la prognosi è strettamente riservata. Sul posto sono intervenuti anche carabinieri di Bronte e i vigili del fuoco di Adrano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bronte, bambino cade in una profonda cisterna: a salvarlo un muratore

CataniaToday è in caricamento