Bronte, scommesse on line: denunciato il titolare di un internet cafè

L'uomo aveva installato all'interno della propria attività due videoterminali chiamati "totem" in violazione delle norme

I carabinieri di Bronte con l'aiuto del personale dell’agenzia delle dogane di Catania hanno effettuato numerosi controlli in diverse sale giochi e centri scommesse. Un 49enne del luogo è stato denunciato per reati in materia di scommesse online. I militari durante il servizio hanno accertato che l’uomo all’interno del proprio locale internet café aveva installato due videoterminali cosiddetti Totem (apparecchiature con offerta di giochi promozionali), abilitati alla navigazione su pagine web internazionali, in violazione delle norme vigenti, che sono stati sequestrati. I

Nel corso delle operazioni in un altro esercizio pubblico ispezionato  è stato trovato un altro videoterminale Totem, abilitato solo alla navigazione su pagine web nazionali, che è stato sequestrato. Durante l'attività sono state emesse sanzioni amministrative per un totale di 40 mila euro

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento