Bruciano distributori di self-service: arrestati quattro catanesi

Il colpo è stato messo a segno nell'ennese. I malviventi, dopo aver tentato la fuga, sono stati fermati dalla polizia mentre erano diretti nel quartiere di Librino. Trovate all'interno delle vetture le prove del furto commesso

Arrestati quattro catanesi per aver ottenuto illegalmente un bottino da mille euro. Armati di fiamma ossidrica, i malviventi avrebbero assaltato tre colonnine di carburante self service nell'ennese, arrivando così al denaro. La polizia è riuscita a fermarli dopo un inseguimento consumatosi nella strada che collega la Palermo-Catania al quartiere di Librino.

Trovata all'interno delle vettura una fiamma ossidrica alimentata da bombole, oltre al denaro sottratto durante il colpo messo a segno. Ad essere arrestati i catanesi: G.F.S, 37 anni, M.B., 35, G.M., 25 e G.D.G di 38 anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Librino, in 40 aggrediscono due agenti che tentavano di fermare una moto senza targa

  • Tentato omicidio a Palagonia, coltellate e spari dopo una lite: un ferito

  • Rientra e trova armi e oltre 6 chili di hashish nel suo deposito

  • "Gli italiani scelgono Catania per il Natale 2019 e il Capodanno 2020"

  • Scopre di essere incinta poco prima di partorire: ma la bambina muore

  • Agenti aggrediti a Librino, arrestato un diciottenne

Torna su
CataniaToday è in caricamento