Caltagirone, furto del bancomat dell'istituto Unicredit: un arresto

Le indagini dei carabinieri procedono serrate per assicurare alla giustizia tutti i complici. Fermato intanto un 34enne catanese: i militari hanno inoltre rinvenuto all'interno di un capannone il Bancomat con la cassaforte ancora integra, e vari attrezzi utilizzati per l'operazione

Le indagini inerenti il furto del bancomat ai danni dell'istituto bancario Unicredit di via Ettore Majorana a Mazzarrone, Caltagirone, hanno portato al fermo del primo soggetto sospetto. I carabinieri della compagnia locale hanno eseguito nei confronti di F.G, 34enne catanese, un fermo di indiziato di delitto per il reato di furto aggravato.

Nello specifico, grazie al dispositivo di controllo del territorio, sia nel comune di Mazzarrone che nei comuni limitrofi, l'uomo sarebbe stato sorpreso a bordo di un Fiat Ducato nelle adiacenze di un capannone sito in via Canonica di Mazzarrone, dove era stato nascosto l’Iveco Turbo Daily, utilizzato nella nottata precedente per asportare il Bancomat.

Dopo essersi accorto della presenza dei carabinieri, l'uomo avrebbe tentato la fuga che si concludeva, dopo un breve inseguimento, in c.da Piano Stella di Caltagirone. All’interno del capannone i militari hanno trovato il Bancomat con la cassaforte ancora integra, e vari attrezzi che sarebbero stati utilizzati dai malfattori per aprirla. Successivamente è avvenuta la restituzione della cassaforte al direttore della banca e dell’Iveco Turbo Daily, oggetto di furto, al legittimo proprietario.

Nella cassaforte, infine, trovati oltre 17 mila euro: le indagini dell’ Arma di Caltagirone procedono serrate per assicurare alla giustizia gli altri complici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

Torna su
CataniaToday è in caricamento